• 160707_imagefotos_kws_092.jpg
    Quantità di semi, mais
Trova il tuo tecnico

Quando adatti la quantità di seme alla zona geografica e alla varietà, stai gettando le basi per rese costanti ed elevate.

La quantità di seme (semi/m²) può essere calcolata direttamente a partire dalla densità di impianto (piante/m²). La quantità di seme è sempre superiore al numero di piante desiderate. In condizioni normali, si può supporre un'emergenza in campo del 95%.

Per calcolare la quantità di seme si può ricorrere alla seguente formula:

semi/m² = (piante/m²/emergenza in campo) x 100

Panoramica delle diverse quantità di seme

La tabella che segue mostra la quantità di seme necessaria in semi/m² in funzione della densità di impianto che si desidera, con un'emergenza in campo del 95%. La tabella mostra inoltre la distanza tra i semi nella fila a diverse distanze tra le file.

Nella colonna di destra si osserva la quantità di semi in unità per ettaro.

In caso di semina precoce e in condizioni difficili, il numero di semi deve essere il 10% circa in più rispetto alla densità di impianto.

Semine-mais.jpg

Gestione della quantità di seme e della densità di impianto nel mais

La quantità di seme o la densità di impianto sono determinate contando i semi conservati o le piante accumulate. È necessario monitorare la quantità di seme già durante la semina, per poter correggere eventuali errori immediatamente. La densità di impianto effettiva può essere determinata solo dopo la germinazione delle piante, contando le giovani piante di mais.

Si possono applicare due metodi diversi.