Un team fortissimo contro la diabrotica

Programmi per il doppio raccolto MAIS+SORGO

Quando si tratta di gestire la rotazione delle colture, agricoltori e allevatori sono accomunati dallo stesso quesito: è possibile coltivare mais nella stessa annata in cui si programma la bonifica dalla presenza di diabrotica?

RISPOSTA AFFERMATIVA!

Sì, è possibile coltivare mais nello stesso anno, attraverso programmi specifici che rendono possibile la produzione di trinciato: si possono impiegare ibridi precocissimi di classe FAO 200 in contemporanea con la bonifica del terreno dalla presenza nociva delle larve di questo insetto.

Programmi Antidiabrotica

Sì ai precocissimi, no alla diabrotica!

Come controllarla grazie alla loro coltivazione.

Come si sviluppa la diabrotica? Le sue larve si trovano nel terreno nel periodo che va da fine aprile a fine giugno. A fine giugno inizia il volo degli adulti, inizialmente sono in prevalenza maschi e quindi non ancora preoccupanti come invece lo sono le femmine che cominciano a volare in modo significativo quando gli ibridi del Team Ronaldinio sono già stati trinciati e quindi al sicuro. Gli adulti, maschi e femmine, della diabrotica sono costretti a migrare altrove, verso altri campi di mais, evitando significative ovodeposizioni nel terreno coltivato in seconda semina a sorgo. L’anno seguente, via libera alla coltivazione di mais sui terreni liberati dal problema della diabrotica.

Un confronto tra Precocissimi e Diabrotica.

Ecco riassunti in un grafico i periodi di sviluppo delle colture coinvolte nelle rotazioni anti-diabrotica e il ciclo di vita dell’insetto.

schema-antidiabrotica-precocissimi.png