• KWS_mann_bei_pruefung_mais.jpg
    Aree commerciali

Aree commerciali di KWS

L"attività operativa del gruppo KWS è suddivisa in tre segmenti di prodotto: mais, barbabietola da zucchero e cereali.

Le unità aziendali sono supportate da ricerca e sviluppo, nonché da funzioni amministrative. Data la struttura integrata, i singoli segmenti sono strettamente correlati.

L'indipendenza imprenditoriale delle unità aziendali garantisce al Gruppo KWS la capacità di adattarsi in modo più flessibile alle diverse condizioni e di implementare rapidamente vantaggi competitivi.

Questo ci consente di concentrarci sui mercati, sui clienti e sui prodotti specifici di ogni segmento e di produrre, al contempo, sinergie nella ricerca e nel miglioramento genetico.

Cosa facciamo

La nostra catena del valore va dallo sviluppo di varietà alla moltiplicazione e produzione di queste varietà, fino al marketing e alla distribuzione dei nostri prodotti agli agricoltori di tutto il mondo.

kws_grafik_geschaeftsfelder_2.png

I segmenti di barbabietola da zucchero, mais e cereali sono i pilastri del gruppo KWS.

  • La business unit dedicata alla barbabietola da zucchero è costituita dai gruppi di prodotti barbabietola da zucchero, mangimi e bietole per biogas.
  • Il segmento del mais comprende mais, colza, girasole, sorgo, miglio e colture da campo.
  • Il segmento dei cereali comprende frumento, segale, segale ibrida, orzo vernino, orzo primaverile, colture da campo e oleaginose e sementi biologiche.

  • Il team di KWS

    Il successo degli agricoltori è, e sempre sarà, la nostra priorità. Il loro successo è il nostro successo. È questo il fulcro delle nostre attività.

    Rüdiger Strohm, Responsabile della strategia globale
    kws_ruediger_strohm.jpeg

Le sementi dallo sviluppo, al miglioramento genetico, fino alla distribuzione

L'obiettivo del nostro lavoro di breedig è offrire a ogni agricoltore, che si occupi di agricoltura convenzionale o di agricoltura biologica, varietà e soluzioni che rispondano alle sue esigenze. Questa è la base per un'agricoltura efficiente, produttiva e sostenibile.

La moltiplicazione del seme in condizioni climatiche adeguate è importante tanto quanto la preparazione tecnica con i più alti standard di qualità e la logistica, che garantisce che il prodotto arrivi intatto e puntuale.

kws_company_business_areas_it.png

Pianificazione di vendite e coltivazione
La produzione inizia con la pianificazione delle vendite e della moltiplicazione. Durante questo processo, viene stimato il potenziale della coltivazione di ciascuna varietà nei vari mercati, al fine di determinare i requisiti di produzione. La pianificazione ha luogo fino a tre anni prima che le sementi vengano vendute agli agricoltori: le piante hanno bisogno di tempo per crescere.

Moltiplicazione e produzione sul campo
Per garantire sementi di qualità eccezionale, è importante rispettare requisiti rigorosi e specifici per ogni coltura. Questi includono, ad esempio, controlli della spaziatura tra le aree di moltiplicazione delle diverse varietà di una coltura. Tali distanze minime hanno lo scopo di impedire l'ingresso di proprietà varietali indesiderate, introdotte dal polline di altri ceppi. Le colture vengono monitorate da specialisti durante la loro permanenza sul campo. La moltiplicazione termina con la raccolta.

Maturità e fertilizzazione
La fioritura è il fulcro del miglioramento genetico: è qui che ha inizio il processo di incrocio. La pianta in fiore deve essere impollinata per poter produrre semi o frutti. Senza l'impollinazione non può esservi fecondazione e, di conseguenza, non potranno esserci semi. L'impollinazione è essenziale per la produzione di sementi.

Preparazione
Dopo la raccolta, la materia prima viene lavorata. Viene pulita, asciugata delicatamente e suddivisa per mezzo di vagli in singole frazioni di diversa calibratura. Tutti i processi sono progettati per trattare delicatamente i semi, in modo che la plantula rimanga protetta e assicurare così una germinazione ottimale.

I procedimenti tecnici si basano sulla natura e la dimensione dei semi delle diverse colture. Il mais viene raccolto in pannocchie e i grani vengono rimossi dalla pannocchia solo dopo l'essiccazione. I semi di barbabietola da zucchero naturalmente irregolari, invece, necessitano ancora di essere levigati e confettati per poter creare la "pillola" rotonda, che consente la semina singola.

Controlli sulla qualità
Durante tutto il processo di moltiplicazione, ogni lotto viene esaminato meticolosamente. Vengono effettuati controlli per accertare che il seme presenti effettivamente tutte le caratteristiche e le proprietà qualitative, come la resistenza alle malattie o gli elementi che determinano la qualità. Inoltre, vengono determinati la germinazione e la spinta dei semi. Una volta "messo alla prova" e superati tutti i controlli, il seme viene rilasciato per la vendita, confezionato e spedito. In questo modo, gli agricoltori hanno la garanzia di ricevere sementi della massima qualità.

Confezionamento e certificazione
La produzione di sementi è organizzata principalmente dai breeder. Tuttavia, a seconda del tipo di coltura, può avvenire in collaborazione con diversi partner agricoli e impianti di trasformazione. Dopo una serie di controlli ufficiali e di qualità, le sementi sono pronte per la vendita. In Germania, ad esempio, il confezionamento e la certificazione sono soggetti a controlli da parte delle autorità. Ciò garantisce che solo sementi certificate a elevata germinazione e purezza varietale raggiungano il mercato.

Contatti

Pascal Gauvin
Pascal Gauvin
Regional Manager Sud Europa, Turchia & MEA
Invia e-mail
CONTATTI