• CR-_header.jpg
    CR+
    Le varietà Cercospora di nuova generazione

CR+: Cambiamo le regole.

Ottieni il meglio di entrambe le dimensioni: Protezione + Performance.

La nuova generazione di varietà Cercospora segue una nuova regola: Un alto livello di tolleranza E una alta resa sia in condizioni di alta che di bassa pressione della Cercospora.

Questa nuova tolleranza è stata identificata in una vasta popolazione genetica che KWS ha derivato principalmente da una amplia gamma di materiale di barbabietola selvatica di Beta vulgaris ssp. maritima. Sviluppata con metodi di migliormanto genetico classici.

Prova sul campo nei Paesi Bassi (2020): Nuova varietà con migliore tolleranza alla Cercospora rispetto all'attuale varietà tollerante alla Cercospora, entrambe sotto infestazione della malattia.

Prova sul campo nei Paesi Bassi (2020): Nuova varietà con migliore tolleranza alla Cercospora rispetto all'attuale varietà tollerante alla Cercospora, entrambe sotto infestazione della malattia.

CR+
La nuova generazione di varietà Cercospora:
Una svolta nel breeding - fatta da KWS.

La nuova e potente generazione di varietà Cercospora offrirà una nuova dimensione nella soppressione della malattia e nella resa:

Gestione superiore della Cercosporisosi.

Protezione dalla Cercospora

  • Mantenere la più elevata protezione dalla Cercospora per tutta la fase vegetativa, anche in caso di alta pressione della malattia. E con un potenziale risparmio di fungicidi.
  • Mantiene l'area fogliare di tutto il raccolto sana e attiva per la piena produzione di saccarisio.

Produzione

  • Una performance superiore alle attuali varietà tolleranti alla Cercospora in condizioni di elevata pressione della Cercospora.
  • Nessun divario significativo di resa rispetto a varietà con o senza tolleranza alla Cercospora in caso di assenza di infestazione da Cercospora.

La barbabietola da zucchero è in un ambiente difficile

Cambiamento della pressione della malattia

La Cercospora mette la barbabietola da zucchero in un ambiente difficile:

  • Circa due terzi della superficie mondiale di barbabietola da zucchero sono caratterizzati da un rischio di moderata-alta pressione della Cercospora (cioè circa 3 mha). Le osservazioni mostrano che la malattia conquista nuovi territori diffondendosi nel lungo termine dal Sud al Nord.
  • La Cercosporiosi è di gran lunga la malattia fogliare più distruttiva della barbabietola da zucchero - riducendo la resa del raccolto fino al 50%* in molti luoghi.
  • Inoltre, la Cercospora porta a una qualità di lavorazione inferiore con conseguente riduzione della produttività e della competitività dell'industria della barbabietola da zucchero.

Efficacia dei fungicidi

In futuro, il controllo della Cercospora con i prodotti fitosanitari diventerà più difficile.

  • Le resistenze ai fungicidi si diffondono ampiamente e quindi riducono l'efficacia dei prodotti fitosanitari.
  • Un ampio uso di sostanze attive per la prevenzione delle resistenze non è più possibile perché il loro numero viene ulteriormente limitato.
  • La gestione integrata dei parassiti sta diventando sempre più importante - gli agricoltori sono costretti a limitare il più possibile l'uso di fungicidi.